KTM MACINA PROWLER

Lo straordinario telaio in carbonio della nuova KTM Macina Prowler, con tecnologia Straight Line Link (SLL), dà un’idea della potenza del modello, in quanto offre una risposta molto sensibile ai piccoli urti ed un elevato assorbimento delle grandi sollecitazioni, mantenendo comunque alta l’efficienza della pedalata.

Il nuovo motore Performance Line CX di quarta generazione, in combinazione con la nuova batteria PowerTube da 625Wh, porta la nuova serie Macina Prowler ad un livello superiore. L’azionamento è controllato dal computer di bordo Bosch Kiox e per accogliere il display, KTM ha costruito un nuovo attacco del manubrio.

KTM ha pensato molto ai dettagli più fini del telaio e all’integrazione del motore Bosch. Il sensore di velocità del modello di punta è stato spostato dal fodero al forcellino e combinato con un magnete Shimano sul rotore del freno.

La sospensione posteriore a 4 snodi è realizzata in alluminio e dotata di cinematica antisquat per contenere il movimento a dondolo durante la guida e mantenere la ruota anteriore a terra. Allo stesso tempo la cinematica è sintonizzata in modo che, durante le discese, non si verifichi alcuna sensazione di ribaltamento.

Anche su questo modello vengono utilizzati i collaudati pneumatici DiMMiX, montati su ruote in carbonio DT Swiss HXC 1200, che consistono in una ruota anteriore da 29 mm e una ruota posteriore da 27,5″ Plus e combinano un controllo preciso con un’aderenza massiccia e una buona trazione alla ruota motrice.

La KTM Macina Prowler monta il cambio wireless Sram XX1 Eagle AXS e il reggisella telescopico Rock Shox Reverb AXS. La frenata è assicurata dal freno a 4 pistoncini Shimano XTR, dotato di dischi freno anteriori e posteriori di 200 mm di diametro.

Altre storie
BOSCH EBIKE SYSTEMS: TUTTE LE NOVITA’ DELLA GAMMA 2020